Vi invitiamo a trovarci alla quarta edizione dell’evento NEBBIOLO NEL CUORE a Roma, il 4/5 MARZO, presso l’HOTEL RADISSON BLU, organizzato da RISERVA GRANDE.

Al nostro banco potrete assaggiare:

Vi aspettiamo!

Per maggiori info: www.nebbiolonelcuore.com

Attiva dal 1962, è una piccola azienda a carattere familiare che seleziona e vinifica solo uve di propria produzione.

I vigneti sono quasi esclusivamente a nebbiolo, con una parte di dolcetto.

Le posizioni migliori sono quelle esposte a sud/sud-ovest del cru Rocche dell’Annunziata.

 

BAROLO 2012 – 3 STELLE – 91/100

BAROLO 2012 ROCCHE DELL’ANNUNZIATA – 3 STELLE – 92/100

DOLCETTO D’ALBA 2015 – 2 STELLE – 88/100

LANGHE NEBBIOLO 2012 – 2 STELLE – 89/100

La bella Azienda Aurelio Settimo è sita nel comune di La Morra, in Frazione Annunziata, in una delle più vocate zone per la produzione del Barolo.

Oggi l’attività è gestita da Tiziana, figlia di Aurelio, che percorre con successo la tradizione iniziata dal padre.

Agli inizi degli anni ’60 Aurelio decise di condurre l’azienda di famiglia soppiantando i dettami dell’epoca puntando alla cura della terra e alla valorizzazione delle vigne al fine di produrre vini di qualità.

Dal prestigioso cru Rocche dell’Annunziata si produce l’omonimo Barolo che porta con sé tutta la struttura e l’eleganza che questo bel vigneto sa regalare.

L’azienda segue metodi di vinificazione nel solco della miglior tradizione, con lunghe macerazioni per le uve Nebbiolo da Barolo seguite da sosta in botti di Rovere da 25 e 35 HL, e brevi macerazioni per Dolcetto e Langhe Nebbiolo con maturazioni in acciaio.

 

BAROLO ROCCHE DELL’ANNUNZIATA 2012 – 5 GRAPPOLI

Granato luminoso. Eccellente complessità olfattiva delineata da grande eleganza e tipicità.

La parte floreale esprime sentori di fiori secchi come la viola e la peonia, il timbro fruttato denota toni di fragola, lampone e arancia rossa.

Piacevoli note etereo-smaltate e sensazioni di sottobosco accompagnano accenni speziati e minerali.

Poetici soffi balsamici.

Al palato è potente e raffinato, morbidezza avvolgente con spalla acido-sapida in equilibrio e tannino nobile.

Finale lungo per questo Rocche dell’Annunziata ultratradizionale e tipico.

Vinificazione in cemento.

Maturazione per 12 mesi in acciaio e 24 mesi in rovere francese 25 e 25 hl. Non filtrato.

Abbinamento: Cervo in salmì, Cinghiale in casseruola.

 

BAROLO 2012 – 4 GRAPPOLI

Granato luminoso con sfumature aranciate.

Violette leggermente appassite con note ematico-ferrose-minerali schiudono il quadro olfattivo corredato da sentori di humus e piccoli frutti rossi.

Leggere e piacevoli sensazioni selvatiche si legano ad accenni di tabacco e cacao.

Soffi smaltati e mentolati.

In bocca è fresco e sapido con tannini morbidi.

Bella persistenza.

Vinificazione in cemento.

Maturazione in acciaio per 12 mesi e successivamente 24 mesi in rovere francese 2500-3550 litri. Non filtrato.

Abbinamento: Bagna caoda, Brasato al Barolo.

 

LANGHE NEBBIOLO 2012 – 4 GRAPPOLI

Rubino tendente al granato.

Ciliegia, prugna e lampone si fondono a sensazioni di viola e rosa canina.

Soffio smaltato.

Note leggermente terrose e profumi di pepe nero completano il corredo olfattivo.

Al sorso, freschezza e sapidità in equilibrio accompagnano un bel tannino vivace.

Maturazione in acciaio per 42 mesi. Vino non filtrato.

Abbinamento: Spezzatino di cervo, Filetto al pepe verde.

 

DOLCETTO D’ALBA 2015 – 4 GARPPOLI

Rosso porpora. Amarena, ribes, mirtillo e gelso rincorrono note erbaceo-vegetali accompagnate da sentori speziati di pepe nero e soffi balsamici.

Toni di sottobosco e rabarbaro.

Buon supporto freschezza-sapidità con tannino morbido.

Dolcetto “didattico”.

Maturazione per 6 mesi in acciaio. Vino no filtrato.

Abbinamento: Risotto alla salciccia, Salcicce al sugo.

 

 

 

Vi auguriamo un “divino” Natale!!!!

Ringraziamo tutti i clienti, gli amici e i fornitori per la fiducia e la collaborazione!

La nostra cantina resterà chiusa dal 24 Dicembre all’8 Gennaio compresi!

Buone Feste e buone vacanze a tutti!!!

Arrivederci nel 2017!!!

 

“Leggeri aromi di torta alle fragole e petali di rosa seguono attraverso una corposità da media a piena, tannini decisi e setosi e un bellissimo finale. Sottile e concentrato. Da bere o tenere.”

Leggi di piu’ su questo vino

suckling-aurelio-settimo-barolo-2012

“Affascinanti aromi di frutta secca, cannella e noce moscata. Di media corposità, molto tannico, ma già elegante e raffinato. Da bere nel 2019.”

Leggi di più su questo vino

suckling-aurelio-settimo-barolo-rocche-dellannunziata-2012

Il nostro Barolo Rocche dell’Annunziata 2012 ha ottenuto 5 grappoli –  il massimo riconoscimento della guida Bibenda 2017.

bibenda-2017

jancisrobinson2BAROLO 2012 – 15/20

La Morra. Rosso rubino maturo con un ampio cerchio aranciato. Naso selvatico che rovina un po’ anche il palato. Fermo, il frutto riesce ad insinuarsi sul finale. Leggermente asciutto.

 

BAROLO 2012 ROCCHE DELL’ANNUNZIATA – 14.5/20

La Morra. Rubino maturo con un alone arancio. Leggermente coriaceo e piuttosto maturo. Un accenno di colla. La nota coriacea ha il sopravvento sulla frutta. Leggermente asciutto e cupo.

logo-laviniumIl nostro amico giornalista Roberto Giuliani ha partecipato alla nuova edizione di NEBBIOLO PRIMA, l’evento ideato ed organizzato da ALBEISA, per proporre “in anteprima” le nuove annate di Barolo, Barbaresco e Roero ad una folta schiera di giornalisti nazionali ed internazionali.

 

Nonostante le degustazioni impegnative e le lunghe giornate, Roberto ha stilato una lista dei suoi Barolo 2012 preferiti…. Ovviamente non poteva mancare il nostro Barolo 2012 Rocche dell’Annunziata.

 

Buona lettura!

TizianaVinitaly2016A Vinitaly 2016 è passato a trovarci Alessandro Genova di WINE AT WINE.

Ha deciso di degustare e recensire la verticale di Barolo ROCCHE DELL’ANNUNZIATA.

Questo è il risultato: L’Essenza del Barolo Rocche dell’Annunziata.

Buona lettura!!!!

Pin It on Pinterest

Shares
Share This